benvenuti in

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

"Donatelo: di sicuro non andrà sprecato" Il trapianto da donatore di staminali da cordone è una realtà consolidata

corriere.it - Il trapianto da cordone nel mondo ha permesso di curare oltre diecimila persone, la metà bambini.

Leggiamo su "corriere.it":

" Migliaia di donne al termine della gravidanza decidono di aggiungere un nodo a una rete mondiale che si va allargando sempre più. È una scelta solidale, certo, ma è anche una intelligente gestione delle opportunità. Il "miracolo" di Angelica e di altre centinaia di malati italiani (circa 600 dal 2000 a oggi) è fatto di grandi numeri e della condivisione dei dati in tempo reale da un capo all'altro del mondo. «Più si allarga questa rete, che oggi sfiora il mezzo milione di unità disponibili, più saranno le probabilità di trovare un donatore compatibile per chi ne ha bisogno» osserva Paolo Rebulla, responsabile della Milano Cord Blood Bank, da cui proviene circa la metà della donazioni italiane trapiantate in Italia e all'estero. "

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/10_settembre_05/cordone-ombelicale-opzione-sociale_a5cced6e-b900-11df-aec9-00144f02aabe.shtml

7/9/2010

7/9/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Epilessia in età pediatrica. Pronte le linee guida per il trattamento
quotidianosanita.it - Tre anni di lavoro, durante i quali sono stati visionati più di 10 mila articoli scientifici, di cui 100 selezionati.
I pediatri entrano a scuola
gelocal.it - L'iniziativa dell’Ordine dei medici per rilanciare il ruolo della prevenzione "Incontreremo mamme e papà per rispondere ai dubbi.
Il Tribunale del Riesame sui pediatri: "Il comparaggio non c'è"
gelocal.it - Ordinanza dei giudici su un dissequestro nell'ambito dell'indagine che ha coinvolto anche il dottor Bernardini (primario al San Giuseppe).
Farmaci equivalenti
helpconsumatori.it - I pediatri aprono le porte ai farmaci generici anche per i bambini, a patto che venga garantita l'assoluta equivalenza dei prodotti.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.