benvenuti in Caldo torrido avanti per tutto luglio, chiamate il vostro medico

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Caldo torrido avanti per tutto luglio, chiamate il vostro medico

ilmessaggero.it - Per i malori legati al caldo "chiamate il vostro medico di famiglia e non andate prima al pronto soccorso". È il suggerimento del ministro della Salute Ferruccio Fazio

Un numero verde (1500) per avere informazioni «su come comportarsi e sui numeri utili regionali» e una circolare che sarà inviata a tutti i prefetti, gli assessori e i medici di medicina generale, per fare in modo «che tutti seguano le indicazioni». Sono le misure «aggiuntive» messe in campo dal ministero della Salute per far fronte all'emergenza caldo, illustrate dal ministro Ferruccio Fazio al termine della riunione al ministero con le Regioni, la Protezione Civile, rappresentanti del ministero dell'Interno, Anci e medici di base.

 

Riferimento:

Leggi l'articolo originale alla pagina:

 

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=110703&sez=HOME_INITALIA

16/7/2010

16/7/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Pediatria: anestesisti, servono farmaci anti-dolore a misura di bambini
iltempo.it - Molte delle procedure dolorose effettuate in ospedale sui piccoli pazienti vengono eseguite "senza un adeguato trattamento antalgico".
In nuovo Acn vi sia ritorno a tutela automatica dei primi 30 giorni di malattia presso l’Ente previdenziale
quotidianosanita.it - Lanciate proposte in vista della trattativa per il nuovo Acn.
Obbligo anche per i minori stranieri non accompagnati. Tetto massimo sanzioni scende a 500 euro
quotidianosanita.it - Le vaccinazioni rientreranno tra gli adempimenti Lea. E viene prevista la convocazione dei genitori di figli non vaccinati, dall'Asl.
Italia senza nuovi Lea (livelli essenziali di assistenza) da 10 anni
quotidianosanita.it - "Quando si parla di cronicità, si pensa sempre agli anziani, ma in Italia i bambini con una malattia cronica sono tantissimi".

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.