benvenuti in Le talebane dell'auto-svezzamento

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Le talebane dell'auto-svezzamento

Come si può pretendere e credere che davvero un neonato decida da se quando e come svezzarsi? Ma davvero credete nell'auto-svezzamento?

Dopo le mammalebane dell'allattamento a tempo indeterminato, mancavano le talebane dell'auto-svezzamento?
Come si può pretendere e credere che davvero un neonato decida da se quando e come svezzarsi?
Ma davvero credete nell'auto-svezzamento?
Non voglio offendere nessuno, però certe cose fanno cascare le braccia perchè sono prive di qualsiasi logica e contro il buon senso.

Riferimento

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20100718122024AAL2tHF

20/7/2010

20/7/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Perché e come la tubercolosi si è riaffacciata in Italia
corriere.it - Dopo che diversi bambini sono stati contagiati a Milano tornate preoccupazioni che appartenevano al passato.
Influenza A: narcolessia dopo vaccino, casi all'esame dell'Oms
comunicati-stampa.net - Dall'agosto 2010 sono stati segnalati casi di narcolessia che sembrano collegabili alla vaccinazione contro l'influenza H1N1.
Medici di base e pediatri. La foto di una famiglia che "invecchia" sempre di più
quotidianosanita.it - Ormai il 59% dei medici di famiglia ha più di 27 anni di anzianità di laurea. Di poco più "giovani" i pediatri.
Vaccini ed autismo. I pediatri: "Finalmente sentenza fondata sulla scienza contro le false credenze"
quotidianosanita.it - È quanto affermano SIP e FIMP in merito alla decisione della Corte di Appello ha escluso l’esistenza di un nesso tra vaccino e autismo.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.