benvenuti in Scoperti marcatori neurocognitivi di malattie mentali in bambini

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Scoperti marcatori neurocognitivi di malattie mentali in bambini

salute.agi.it -Marcatori cerebrali "predicono" schizofrenia

Scoperti specifici modelli di attivita' cerebrale nei bambini e nei ragazzi che potrebbero essere usati come 'marcatori' per predire lo sviluppo di malattie mentali, come la schizofrenia, prima che si manifestino concretamente. Lo ha annunciato un gruppo di ricercatori della Nottingham University al Forum europeo sulle neuroscienze ad Amsterdam. "Se possiamo identificare le persone che hanno un elevato rischio di sviluppare la schizofrenia tramite marcatori neurocognitivi del cervello - ha detto Maddie Groom, che ha coordinato lo studio - allora potremmo essere in grado di ridurre il rischio".

 

Riferimento:

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://salute.agi.it/primapagina/notizie/201007051318-hpg-rsa1010-schizofrenia_marcatori_cerebrali_riconoscono_bimbi_a_rischio

13/7/2010

13/7/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Sbadiglio contagioso dai 4 anni in su
corriere.it - Non avviene per i piccoli che soffrono di autismo.
Adolescenti sempre connessi, il 13% ha provato il gioco d'azzardo online
helpconsumatori.it - “Generazione I like”, l’hanno chiamata i pediatri: è quella degli adolescenti che che non dormono la notte per chattare.
Medicine ai bambini, fino al 40% genitori sbaglia le dosi
ansa.it - Appello dei pediatri, basta con i cucchiaini, meglio i millilitri.
Niente IRAP per i medici di base che dispongono dello studio
eutekne.info - Secondo la Cassazione, si tratta della dotazione indispensabile per l'esercizio dell'attività professionale

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.