benvenuti in Facebook lancia il

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Facebook lancia il "panic button" contro i pervertiti online

corriere.it - Una nuova applicazione che permetterà ai minorenni di segnalare comportamenti ritenuti sessualmente sospetti

Come non mancano di sottolineare i giornali inglesi, con «Daily Mail» e «Sun» da mesi in prima linea nella battaglia contro gli abusi sessuali online ai danni di minori, si tratta di una grande vittoria per il «Child Exploitation and Online Protection Centre» ma anche per lo stesso «Facebook», che nel recente passato aveva snobbato precedenti richieste di inserire un «panic button» e per questo era stato accusato di arrogante compiacenza nei confronti della pedofilia in rete.

 

Riferimento:

Leggi l'articolo originale alla pagina:

 

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_luglio_12/marchetti-facebook-applucazione_3c65b6f0-8d93-11df-a602-00144f02aabe.shtml

13/7/2010

13/7/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Casa della Pediatria eccellenza sanitaria
affaritaliani.it - Inaugurata a Milano la Casa della Pediatria, struttura all'avanguardia sanitaria e tecnologica nel polo ospedaliero Fatebenefratelli.
Vaccini. In Lombardia un pediatra di famiglia su tre vaccina nel proprio studio
quotidianosanita.it - Oltre un terzo dei pediatri di famiglia lombardi ha l’abitudine di vaccinare nel proprio ambulatorio.
Pediatri, sì a vaccinazioni negli ambulatori pediatrici
ansa.it - I pediatri devono poter svolgere tutte le vaccinazioni, afferma la Fimp sottolineando che "in tutta la Penisola va esteso il modello della Toscana."
Pediatria: disturbo da iperattività colpa dei geni, studio apre a nuove ricerche
iltempo.it - Ha origini genetiche il disturbo da deficit di attenzione e iperattività. E' la scoperta di ricercatori britannici dell'Università di Cardif.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.