benvenuti in Obesi e stressati, cani e gatti sono diventati il nostro specchio

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Obesi e stressati, cani e gatti sono diventati il nostro specchio

lastampa.it - Gli animali domestici riproducono sempre più le nevrosi dei padroni

Lo dice anche uno studio dei ricercatori dell’Università della Pennsylvania Picchiare il cane o punirlo eccessivamente ottiene il risultato opposto, non fa altro che aumentare l’aggressività. Padroni insicuri ingozzeranno le loro bestie, rendendole obese come loro.
 

Riferimento:

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.lastampa.it/lazampa/girata.asp?ID_blog=164&ID_articolo=1737&ID_sezione=339&sezione=News

 

25/6/2010

25/6/2010

Articoli che potrebbero interessarti

Cane aiuta bimba a uscire da terapia intensiva
sassarinotizie.com - Cucciolo di cane, ha aiutato una bimba di 10 anni ricoverata al Gemelli, a guarire da uno stato depressivo profondo.
Morbillo, Parotite e Rosolia. Nessuna Regione raggiunge l'obiettivo del 95% di copertura vaccinale
quotidianosanita.it - Pubblicati i dati del ministero della Salute per il periodo 2013/2014. Mancati gli obiettivi del Piano nazionale.
Neurologi pediatri: "Assistenza inappropriata per mancanza di specialisti"
quotidianosanita.it - Il 41% dei Codici Rossi pediatrici riguarda problemi neurologici, ma nei Pronto Soccorso mancano gli specialisti neurologi pediatri.
Bambini fino a sei anni categoria a rischio per l'influenza
healthdesk.it - I bambini sani da sei mesi a sei anni sono una categoria a rischio per l'influenza e perciò bisognosi di essere vaccinati, lo dice la FIMP.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.