benvenuti in Disturbi alimentari per 3mln di italiani.

Pediatria.it

Condividi

Se l'articolo che stai leggendo ti piace, condividilo anche con altri.

e mail via mail
condividi via facebook

Disturbi alimentari per 3mln di italiani.

quotidianosanita.it - Allarme anoressia e bulimia in Italia.Trend in crescita tra i bambini

Disturbi sempre più diffusi ma spesso sottovalutati, nonostante siano altamente pericolosi se non curati tempestivamente. Sono 3 milioni gli italiani che soffrono di disturbi alimentari, 2 milioni sono ragazze tra i 13 e 35 anni. Ma il problema cresce anche tra gli uomini e nella fascia di età pediatrica e over 40 anni.

 

Riferimento:

Leggi l'articolo originale alla pagina:

http://www.quotidianosanita.it/cronache/articolo.php?articolo_id=613&&cat_1=1&&cat_2=0&&tipo=articolo

11/6/2010

11/6/2010

Articoli che potrebbero interessarti

I pediatri: "Protagonisti del cambiamento, non accettiamo imposizioni!"
healthdesk.it - Basta tagli alla sanità: i pediatri sono una forza di resistenza che si oppone a chi vuole smantellare il Servizio sanitario nazionale.
L'amniocentesi? Solo per chi rischia
ansa.it - Nuove linee guida: troppi pericoli, all'inizio meglio il test combinato.
Ricetta dematerializzata, Gorgoni: Puglia tra Regioni più avanzate
askanews.it - In Puglia tutte le mille farmacie e quasi il 90 per cento dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta sono collegati.
Vaccinazioni, Napoli: i pediatri di famiglia pronti a recuperare un paziente alla volta
meteoweb.eu - il piano che la Fimp Napoli vorrebbe esportare a livello regionale si basa su un’esperienza virtuosa del 2014 del Servizio Asl Napoli 3 Sud.

FocusPediatria aggrega, organizza e rende maggiormente fruibili contenuti provenienti da fonti Blog e Siti web (o Blog o Siti). FocusPediatria, come consuetudine nei motori di ricerca web, nel pieno rispetto del copyright dei contenuti stessi, mostra i contenuti ai propri visitatori solo in forma di titolo e abstract, rimandando i propri visitatori, tramite appositi link, direttamente alla fonte di provenienza del contenuto stesso per la visione integrale dello stesso.
L'inclusione dei tali contenuti in FocusPediatria non comporta l'approvazione o l'avallo nè implica alcuna forma di garanzia da parte di ICP, la quale non effettua alcun tipo di controllo. I contenuti non vengono in alcun modo modificati dal team di FocusPediatria. ICP pertanto non assume alcuna responsabilità, a titolo esemplificativo e non esaustivo, della legalità, veridicità e/o correttezza di tali Contenuti o notizie, o foto o video, nè delle eventuali opinioni, informazioni, pubblicità, di servizi o prodotti a pagamento o meno, ivi presenti o offerti, nè del rispetto dei diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di protezione dei dati personali, nè risponde della loro eventuale contrarietà all'ordine pubblico, buon costume e/o comunque alla morale.